Ilan Pappè – La pulizia etnica della Palestina [Pdf – Doc – Epub – Mobi]

Nel 1948 nacque lo Stato d’Israele. Ma nel 1948 ebbe luogo anche la Nakba (‘catastrofe’), ovvero la cacciata di circa 250.000 palestinesi dalla loro terra. La vulgata israeliana ha sempre narrato che in quell’anno, allo scadere del Mandato britannico in Palestina, le Nazioni Unite avevano proposto di dividere la regione in due Stati: il movimento sionista era d’accordo, ma il mondo arabo si oppose; per questo, entrò in guerra con Israele e convinse i palestinesi ad abbandonare i territori – nonostante gli appelli dei leader ebrei a rimanere – pur di facilitare l’ingresso delle truppe arabe. La tragedia dei rifugiati palestinesi, di conseguenza, non sarebbe direttamente imputabile a Israele. Ilan Pappe, ricercatore appartenente alla corrente dei New Historians israeliani, ha studiato a lungo la documentazione (compresi gli archivi militari desecretati nel 1998) esistente su questo punto cruciale della storia del suo paese, giungendo a una visione chiara di quanto era accaduto nel ’48 drammaticamente in contrasto con la versione tramandata dalla storiografia ufficiale: già negli anni Trenta, la leadership del futuro Stato d’Israele (in particolare sotto la dirczione del padre del sionismo, David Ben Gurion) aveva ideato e programmato in modo sistematico un piano di pulizia etnica della Palestina. 
Nota: L’apparato fotografico e le cartine geografiche le trovate in cartelle separate nel file .rar

8 pensieri su “Ilan Pappè – La pulizia etnica della Palestina [Pdf – Doc – Epub – Mobi]

  1. sei un grande !io sono uno SCANNIVORO pero' lavoro prevalentemente con pdf francofoni e con tastire senza o accentate; non posso garantire la qualità eccelsa dei tuoi file (che fra l'altro per me rimangono un mistero, io uso abby fine reader 11 e non riesco ad ottenere questa qualità) pero' ho un bel po' di pdf italiani che potrebbero interessarti ad es. wittgenstein, foucault, thomas schelling etc..

  2. Scusa ma non ho capito come si scarica da questo sito, anche per gli altri libri non riesco. Qualcuno potrebbe spiegarmi come si fa?

  3. Come prima cosa: grazie per questo immenso “tesoro” che metti a disposizione!!!
    Desidererei scaricare questo libro ma non lo trovo: sbaglio qualcosa? o non è più in lista?
    Grazie ancora

  4. Ciao, ho appena scoperto questo sito e scaricato questo libro, volevo semplicemente dire che non ci sono parole per esprimere la riconoscenza che provo, davvero! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *