Günther Anders – L’uomo è antiquato Volume 1. Considerazioni sull’anima nell’epoca della seconda rivoluzione industriale [Pdf – Doc – Epub]

In questo libro del 1956, Günther Anders muove dalla diagnosi della “vergogna prometeica”, cioè dalla diagnosi della subalternità dell’uomo, novello Prometeo, al mondo delle macchine da lui stesso create, per affrontare il tremendo paradosso cui la bomba atomica ha posto di fronte l’umanità, costringendola fra angoscia e soggezione. La vergogna prometeica è legata anche a un senso di “dislivello”, di non sincronicità, tra l’uomo e i suoi prodotti meccanici che, sempre più nuovi ed efficienti, lo oltrepassano, facendo sì che egli si senta “antiquato”. Oltre che perfetta la macchina è ripetibile, standardizzata, riproducibile in esemplari sempre identici; quindi possiede una specie di eternità che all’individuo umano è negata. Di qui, una rivalità, una impari gara dell’uomo, una inversione dei mezzi con i fini, di cui Anders analizza con grande anticipazione tutta la portata. In particolare, là dove tratta delle tecniche di persuasione, soprattutto televisive e radiofoniche, che ci assediano con immagini-fantasma, irreali, di fronte alle quali l’individuo diventa passivo, maniaco, incapace di pensare e comportarsi liberamente.

Nota: Con un po’ di ritardo (causa acciacchi vari) arriverà anche il secondo volume.

25 pensieri su “Günther Anders – L’uomo è antiquato Volume 1. Considerazioni sull’anima nell’epoca della seconda rivoluzione industriale [Pdf – Doc – Epub]

  1. grazie Nat Juscontinui a mettere a disposizione della comunità testi preziosissimi e di alta qualità che stanno rendendo questo blog qualcosa di unico…U.s.A

  2. No, ho solo il Pdf. Comunque in tempi brevi ho in programma di recuperare e convertire le opere di Nabokov che già avevo caricato su Scribd (più un paio di inediti).

  3. Ciao Natjus, release davvero ottima!Mi interesserebbe anche la scansione, ma provandola ad aprire o salvare Box mi segnala che “L'utente di questi contenuti è fuori dalla larghezza di banda”.A presto.Stupore.

  4. Devi cliccare su link unico G. in alto a destra. Da lì ti si aprirà Google drive con le varie cartelle divise per autore in ordine alfabetico e la cartella E-book dal 28/01/2013 per i caricamenti più recenti.

  5. Non ho parole per esprimere la mia gratitudine verso uno dei più grandi Eroi della Venerata Scansione!Spero di contribuire condividendo alcune opere da me digitalizzate o acquistate.Gentilissimo Nat jus, a tal proposito, le indico quali sono i titoli che potrebbero arricchire il prezioso materiale di questa fantastica miniera di conoscenza:L'occhio della mente di Oliver Sacks;Cinismo – Principi per un'etica ludica di Michel Onfray;Il mondo sotterraneo di Athanasius Kircher di Anton Haakman;Il senso della vita di Alfred Adler;La civiltà dell'empatia. La corsa verso la coscienza globale nel mondo in crisi di Jeremy Rifkin;Dio sarà di Elio Giorgianni;Libro delle epoche di Igor Sibaldi;Aspetto una vostra gradita risposta all'indirizzo di posta elettronica: athanasius78@yahoo.it .

  6. Scusami, forse sono io che sono un po' stordito dall'influenza, ma non ho capito bene: i libri che hai citato sono e-book che possiedi e vorresti condividere o sono semplici suggerimenti? Grazie per i complimenti.

  7. I libri citati sono e-book (digitalizzati e acquistati) che possiedo e che vorrei condividere.Inoltre sono in possesso di altri interessanti libri di filosofia che potrei digitalizzare (tempo permettendo),cosicché conoscano miglior sorte di quella di sottrarsi alla curiosità intellettuale di volenterosi amanti del pensiero!La proposta è sempre valida; a tal riguardo, vi invito a rispondermi su questo blog oppure al mio indirizzo di posta elettronica.Ringrazio sentitamente voi e gli altri Eroi della Venerata Scansione presenti su Scribd per il vostro inestimabile lavoro.

  8. Credo di interpretare il pensiero comune, ringraziandoti per la generosa offerta ed invitandoti alla condivisione di tali tesori. Il padrone di casa aveva in altro post già pubblicizzato all'uopo il suo indirizzo di posta, ma, per correttezza, lascio che sia lui a contattarti o ripubblicarlo. Per quanto ti riguarda, ti lascio il mio recapito postale (a buon rendere, ovviamente!).sportgooffy@tiscali.it

  9. Salve. Ho cercato di scaricare il testo in formato doc o epub ma mi è stato possibile solo in formato pdf (fatto di immagini scannarizzate). Volevo chiedere se, come nel titolo dell’articolo, esistono anche gli altri formati e se si, dove. Grazie A.

  10. Ciao Nat, prima di tutto GRAZIE MILLE per il tuo lavoro fantastico che permette a noi scartare tanti regali, poi ti chiederei di aggiungermi, perché mi piacerebbe entrare in questa sala lettura
    a presto

  11. Ciao Nat, scusa se ti disturbo, il file Günther Anders – L’uomo è antiquato Volume 1, e altri titoli(ad esempio ricordi, sogni e riflessioni di jung) sono protetti da password, potresti farmi avere il codice per sbloccare i file compressi?

    grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *