Presentazione progetto Fascismo 2019 – Il Fascismo, quello vero

Cari amici di LDB,

la parola fascismo ci perseguita. Usata con disinvoltura sia a destra che a sinistra, con scopi evidentemente differenti, essa è ritornata con forza nel dibattito politico italiano (ove mai se ne fosse andata).

Nell’ epoca dei meme, dove tranquillamente si tengono tenzoni virtuali tra attori americani di fu celebrità e incartapecorite progenie del Duce, dove tutto viene bagattelizzato e ridotto a fantasma di se stesso,  mi sembrava necessaria una selezione di consigli che cercasse di ristabilire la verità storica su quello che fu il fascismo.

Sono particolarmente orgoglioso, perché questo è il primo progetto collettivo di LDB. Voglio ringraziare irmaladolce, apernod, charlie, dilmun e progvolution per il loro prezioso contributo. Grazie, amici.

Come già accaduto per il progetto rivoluzionario, anche questa infornatona sarà divisa in sezioni e sottosezioni, che passo ora a illustrare nel dettaglio:

A) Sezione storica

L’Italia liberale e le sue contraddizioni che portarono al trionfo del fascismo, l’apogeo del regime e infine la caduta. Questa sezione conterrà le opere più voluminose di storia generale.

B) Economia

Particolare attenzione verrà data al fenomeno del corporativismo e ai legami del fascismo con i cosiddetti  “padroni del vapore”

C) Razzismo e antisemismo – C-1 ) Le guerre coloniali

La persecuzione degli ebrei italiani e l’ideologia razzista che informò il regime per tutta la sua durata, dalla repressione e la tentata forzata assimilazione ai confini orientali ai massacri coloniali in Libia e in Etiopia.

D) Ideologia

Le radici ideologiche del fascismo: il culto della guerra e il combattentismo, il nazionalismo, il mito del Duce e di Roma capitale imperiale. Tutti tasselli di quella che è stata definita dagli storici una ‘modernità totaliaria’.

E) Aspetti particolari della società fascista

Come si viveva sotto il fascismo, come veniva amministrata la (in)giustizia, la censura e il controllo dell’informazione, i rapporti con la religione, il ruolo delle donne, ecc.

F) Le intepretazioni e il giudizio degli storici

Come giudicare il fenomeno fascista nella storia italiana ed europea? e quali sono i legami del regime con la società italiana passata, presente e futura? davvero il fascismo fu “l’autobiografia degli italiani’? domande su cui gli storici hanno dibattuto e continuano a dibattere ancora a oggi

G) I protagonisti

Mussolini e non solo, i gerarchi, i politici liberali e socialisti che videro sorgere e morire il regime.

Il progetto non è ancora concluso e possiamo renderlo ancora più ricco, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto: chi è interessato può fare una donazione al blog usando gli appositi strumenti a lato.

Arrivederci al 25 per la prima parte.

Nat

7 pensieri su “Presentazione progetto Fascismo 2019 – Il Fascismo, quello vero

    • Ho visto che è la seconda volta che chiedi questo testo, quindi presumo che ci tieni molto: ho cercato di recuperarlo da Scribd (io non sono iscritto). Con un po’ di artifici sono riuscito a trovare qualcosa. Ho messo tutto in uno zip. Sono le scansioni delle pagine del libro, tutte. L’unico difetto che sono al limite della leggibilità. Di più non so fare, su Emule non c’è in italiano ma c’è in spagnolo.
      Il link è:
      https://mega.nz/#!gqR1TIBK!qApq4R4e0tPh88Kt6_DqyAr0kkgleEYp80yVT43lYqM
      Ciao
      Giorgio

  1. Salve.
    Gran bel progetto, come l’iniziativa nella sua totalità.
    Mi piacerebbe poter accedere all’archivio ma per ora nessuna campanella…
    Un cordiale saluto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *