infornata maggio 2021 più special palestina

Salve a tutti, amici di Ladri di Biblioteche

Vi porto oggi una infornata di critica letteraria con in più, ma non è una novità per chi segue la chat discord, una piccola selezione di titoli dedicata alla Palestina. Un mio piccolo contributo alla causa.

Ricordo che potete contribuire a Ladri di Biblioteche con una donazione libera da fare a questo link. Ogni donazione è importante, il nostro sito per scelta è sempre gratuito e non fa uso di pubblicità. Grazie di cuore ovviamente a coloro che hanno già donato.

E non dimenticate di iscrivervi alla Chat di discord, trovate il link di fianco a destra, nella barra dei link.

Grazie e buone letture

INFORNATA MAGGIO 2021

Alfonso Berardinelli – Casi critici. Dal postmoderno alla mutazione
Alfonso Berardinelli – La forma del saggio. Definizione e attualità di un genere letterario
Alfonso Berardinelli – Non incoraggiate il romanzo. Sulla narrativa italiana
Francesca Borrelli – Biografi del possibile
Massimo Onofri – Fughe e rincorse. Ancora sul Novecento
Johann Wolfgang Goethe – Dalla mia vita. Poesia e verità (Il pensiero occidentale)
Carlo Ossola – Introduzione alla Divina Commedia. Nuova ediz.
Walter Siti – Contro l’impegno. Contro l’impegno. Riflessioni sul Bene in letteratura
Eugenio Montale – Auto da fé
Michele Perriera – Uno scrittore in redazione. Articoli, cronache, critiche, commenti di vita culturale. L’Ora 1961-1992
Eric Salerno – Dante in Cina. La rocambolesca storia della Commedia nell’Estremo Oriente
Ezra Pound – Dante
Roberto Calasso – Il rosa Tiepolo
Marco Biraghi – L’architetto come intellettuale
Giuseppe Marcenaro – Passaporti. Un viaggio esoterico
Lakis Proguidis – I misteri del romanzo. Da Kundera a Rabelais
Johann Jakob Bachofen – Il potere femminile
Marella Caracciolo Chia – Una parentesi luminosa. L’amore segreto fra Umberto Boccioni e Vittoria Colonna
Mario Liverani – Oriente Occidente
George Santayana – Il senso della bellezza
Lawrence Joseph – Infedeltà. Scienza delle relazioni e psicoterapia
Eva Illouz – La fine dell’amore. Sociologia delle relazioni negative

Lo special palestina lo trovate in discord

Domenico Losurdo – Il linguaggio dell’impero. Lessico dell’ideologia americana
Ilan Pappe – La pulizia etnica della Palestina
Edward W. Said – Covering Islam. Come i media e gli esperti determinano la nostra visione del resto del mondo
Edward W. Said – Nel segno dell’esilio
Edward W. Said – Orientalismo
Ian Black – Nemici e vicini. Arabi ed ebrei in Palestina e Israele
Claudio Vercelli – Storia del conflitto israelo-palestinese
Ahron Bregman – La vittoria maledetta. Storia di Israele e dei Territori occupati
Angela Davis – La liberta è una lotta costante
Noam Chomsky, Ilan Pappe – Palestina e Israele che fare
Noam Chomsky, Ilan Pappe – Ultima fermata Gaza
Sari Nusseibeh – C’era una volta un paese. Una vita in Palestina
Sayed Kashua – Ultimi dispacci di vita palestinese
Vincent Lemire – Gerusalemme. Storia di una città-mondo

padri nobili

Bianciardi bibliotecario e la cultura del Bibliobus

di MARIA CRISTINA CARRATÙ (da Repubblica 5 ottobre 2016)

In realtà, «l’idea non era sua, le biblioteche mobili esistevano già in Lombardia ed Emilia Romagna, ma il fatto che il suo Bibliobus sia diventato un “caso”, al punto da sembrare l’unico, conferma la forza ideale del personaggio Bianciardi», spiega Elisabetta Francioni, autrice di Luciano Bianciardi bibliotecario a Grosseto (1949-1954) (domani alla Biblioteca Nazionale, piazza Cavalleggeri, con l’autrice e Alberto Petrucciani, presentazione di Goffredo Fofi, ore 17), accurata ricostruzione, con molte foto d’epoca, dei «sei anni più positivi e costruttivi » della vita dello scrittore, prima della “fuga” a Milano e dell’incontro/scontro con una realtà culturale ben diversa da quella immaginata. Quelli in cui, lasciato l’insegnamento nelle scuole, Bianciardi lavorò come direttore della Biblioteca Chelliana di Grosseto distrutta dalle bombe e alluvionata, col compito di rimetterla in piedi.
Ma soprattutto, con il progetto di offrire alle classi popolari quello che, da intellettuale amico personale di contadini, minatori e operai, considerava il più potente strumento di riscatto sociale, e cioè, appunto, la cultura. Fatta innanzitutto di libri, quelli che il neo direttore restaurò (anche di persona) e soprattutto acquistò, incrementando e rinnovando radicalmente l’offerta per i cittadini grossetani abituati a quattro scaffali polverosi. E quelli portati in giro dal Bibliobus, guidato da Carlo Cassola o dal custode della Chelliana, perché Bianciardi non aveva la patente, anche se era sempre a bordo.
Memorabile il viaggio inaugurale, a Montepescali, i cui abitanti avevano chiesto di poter vedere un antico Codice della biblioteca di Grosseto dove si raccontava la storia del paese. Codice che Bianciardi non esitò a portare sul posto, leggendolo poi di persona nell’affollatissimo teatrino.
Nella convinzione che la cultura “alta” dovesse essere a disposizione di tutti, la Biblioteca su gomma, spiega Francioni, era piena di libri di ogni tipo, «della Biblioteca Moderna Mondadori, della Bur, della Piccola Biblioteca scientifica Einaudi, ma anche manuali di agricoltura e artigianato, e la Bibbia, e il Corano, e i testi delle Costituzioni dei vari paesi, e la grande narrativa italiana, da Boccaccio a Pirandello, fino a Moravia e Pavese, nonché straniera, da Shakespeare a Hemingway ».
E i numeri daranno ragione al bibliotecario-scrittore , se è vero, come documentò Cassola, che nel 1954 700 lettori si fecero prestare 5-700 libri, con Moravia e Benedetto Croce, Dostoevskij e Steinbeck fra i più richiesti.

 

infornata marzo 2021 parte seconda

Cari amici,

dopo un mese esatto di attesa eccoci con una nuova doppia infornata. Spero che apprezzerete lo sforzo. Alcuni vostri commenti nel post precedente mi hanno fatto commuovere, e mi danno la forza di continuare questo lavoro che ormai si protrae da 10 anni. Quasi un record per un progetto di questo tipo. Grazie di cuore.

PER CONTRIBUIRE RICORDO IL SOLITO LINK DONAZIONE. Grazie e buone letture


Arthur Schopenhauer – I due problemi fondamentali dell’etica
AA.VV. – Domenico Losurdo tra filosofia, storia e politica
Édouard Berth – I crimini degli intellettuali
Daniele Balicco – Nietzsche a Wall Street. Letteratura, teoria e capitalismo
Bruno Moroncini – L’etica della cenere. Tre variazioni su Jacques Derrida
D’Holbach Paul H. D. – Piccolo trattato di ateismo
Johann Wolfgang Goethe – Morfologia (voll. 1-2)
Patrick Négrier – La scala degli idioti di Gurdjieff. I 21 gradini dell’evoluzione spirituale
Corrado Scibilia – Tra nazione e lotta di classe. I repubblicani e la rivoluzione russa
Maurizio Vitta – Il rifiuto degli dei. Teoria delle belle arti industriali
Remo Bodei – Dominio e sottomissione. Schiavi, animali, macchine, Intelligenza Artificiale
Peppino Ortoleva – Sulla viltà. Anatomia e storia di un male comune
Emanuele Dattilo – Il dio sensibile. Saggio sul panteismo
Alexander Gottlieb Baumgarten – Estetica
Karl Rosenkranz – Estetica del Brutto
Baltasar Gracián – L’acutezza e l’arte dell’ingegno
Germana Ernst – Tommaso Campanella. Il libro e il corpo della natura
Luca Addante – Tommaso Campanella. Il filosofo immaginato, interpretato, falsato
Michael Scott – Mondi antichi. Una storia epica d’Oriente e d’Occidente
Mary Beard – Civiltà. L’arte nel tempo
Andrea Carandini, Paolo Carafa – Dal mostro al principe. Alle origini di Roma
Grazia Pagnotta – Prometeo a Fukushima. Storia dell’energia dall’antichità ad oggi
Edmund Russell – Storia ed evoluzione. Un nuovo ponte tra umanesimo e scienze
Marco Ciardi – Breve storia delle pseudoscienze
Merlin Sheldrake – L’ordine nascosto. La vita segreta dei funghi
Robin Blackburn – Il crogiolo americano. Schiavitù, emancipazione e diritti umani
George Packer – I frantumi dell’America. Storie da trent’anni di declino americano
David Eagleman – In incognito. La vita segreta della mente

infornata marzo 2021 parte prima

Slavoj Žižek – Il soggetto scabroso. Trattato di ontologia politica
Jacques Godbout – Quello che circola tra noi. Dare, ricevere, ricambiare*
Vittorio Cotesta – Modernità e capitalismo. Saggio su Max Weber e la Cina
W.B. GALLIE – FILOSOFIE DI PACE E GUERRA Kant, Clausewitz, Marx, Engels, Tolstoj**
Giuseppe Trautteur – Il prigioniero libero**
Massimo Recalcati – Ritorno a Jean-Paul Sartre. Esistenza, infanzia e desiderio*
Tzvetan Todorov – Lo spirito dell’illuminismo*
Edoardo Ongaro – Filosofia e governance pubblica**
Mauro Ceruti,Francesco Bellusci – Abitare la complessità. La sfida di un destino comune**
Tony Judt.- Quando i fatti (ci) cambiano. Saggi 1995-2010*
Etienne Balibar – Al cuore della crisi**
Pierre Bourdieu – La logica della ricerca sociale. Sociologia generale Vol. 1**
Ian Bostridge – Il viaggio d’inverno di Schubert. Anatomia di un ossessione*
Norman Manea – Conversazioni in esilio***
Alessandro Martini, Maurizio Francesconi – La moda della vacanza. Luoghi e storie 1860-1939*
Elena Sbrojavacca – Letteratura assoluta. Le opere e il pensiero di Roberto Calasso**
Giorgio Vallortigara – Pensieri della mosca con la testa storta*
Pierre Zaoui – L’arte di scomparire [LDB]**
Alain Badiou, Élisabeth Roudinesco – JACQUES LACAN, PASSATO PRESENTE. Un dialogo
Fernando Bermejo-Rubio -L’invenzione di Gesù di Nazareth. Storia e finzione*
Joseph LeDoux – Ansia. Come il cervello ci aiuta a capirla [LDB]**
Slavoj Žižek – L’incontinenza del vuoto. Pennacchi economico-filosofici **
Slavoj Žižek – Una lettura perversa del film d’autore.Da Psyco a Joker **
Anthony Aguirre – Zen e multiversi. Un viaggio nella fisica tra monaci e imperatori
Bianca Sorrentino – Pensare come Ulisse. Che cosa gli antichi possono insegnarci sulla nostra vita**
Andreas Malm – Clima corona capitalismo. Perché le tre cose vanno insieme e che cosa dobbiamo fare per uscirne [LDB]**

In attesa delle nuove infornate

… che saranno pronte tra breve, voglio lanciare una sorta di sondaggio tra gli iscritti a Ladri di Biblioteche.

Vorrei che raccontaste le vostre esperienza e cioé: come avete conosciuto LDB , se vi è servito per studio o per svago, se l’avete fatto conoscere anche ad altri ecc. ecc..

Le testimonianze più significative verranno pubblicate in una sezione dedicata del sito  che si chiamerà ‘dicono di noi’.

Attendo con ansia.

Nota post infornate 22 febbraio 2021

Cari amici di Ladri di Biblioteche. Di recente ho compiuto gli anni e per l’occasione vi porto due infornate a mio avviso qualitativamente molto alte. Ovviamente, vi offro queste due raccolte anche per ringraziarvi di tutto l’aiuto che mi state dando e spero continuerete a darmi in questo momento di difficoltà.

Nella prima parte troverte testi di Bourdieu, Eisler,Mannheim, Lyotard, Blanchard
Nella seconda, l’immane Cioran insieme a Kierkegaard, Derrida e altri.

Ricordo che potete contribuire al blog, cosa molto importante in questo momento di difficoltà personale del curatore, con una donazione cliccando questo banner:

Vi auguro buone letture

Natjus

Infornata 22 febbraio 2021 parte II

Emil Cioran – Ultimatum all’esistenza. Conversazioni e interviste (1949-1994)
Emil Cioran, Mircea Eliade – Una segreta complicità. Lettere 1933-1983
Emil Cioran – Divagazioni
Emil Cioran – L’orgoglio del fallimento. Lettere ad Arsavir e Jeni Acterian
Soren Kierkegaard – Stadi sul cammino della vita
René Girard, Giuseppe Fornari – Il caso Nietzsche. La ribellione fallita dell’anticristo
Karl Jaspers – Leonardo filosofo
Mario Pezzella – L’immagine dialettica. Saggio su Benjamin
(a cura di) Giovanni Casertano – I filosofi e il potere nella società e nella cultura antiche
Tiziano Tosolini – Paolo e i filosofi Interpretazioni del cristianesimo da Heidegger a Derrida
Jacques Derrida – L’animale che dunque sono
Jacques Derrida – Heidegger. La questione dell’Essere. Corso dell’ENS-ULM 1964-1965
Jacques Derrida Pensare al non vedere: Scritti sulle arti del visibile (1979-2004)
Carlo Sini, Telmo Pievani – E avvertirono il cielo. La nascita della cultura
(a cura di) Franco Volpi – Guida a Heidegger
Olivia Gazalé – Il mito della virilita
Salvatore D’Onofrio – La vergine senza età e altri studi di antropologia
Andrew C.A. Elliott – E’ grande questo numero. Per capire quando un numero ci deve spaventare o entusiasmare
AA.VV. – Qual e l’origine dell’opera d’arte
Francesco Barbagallo – I cambiamenti nel mondo tra XX e XXI secolo
Emile H. Malet – Freud e l’uomo ebreo. La chiara coscienza di un’identità interiore. Seguito da un piccolo catalogo di citazioni a proposito di Freud e l’ebraismo
Enrico Testa – L’italiano nascosto. Una storia linguistica e culturale
Greg Woolf – Vita e morte delle antiche città. Una storia naturale
Sabino Cassese (a cura di) – La nuova costituzione economica
Graziano Graziani – Atlante delle micronazioni
Sabina Pavone – I gesuiti dalle origini alla soppressione

Infornata 22 febbraio 2021 parte I

Robert Eisler – Uomo diventa lupo
Pierre Bourdieu – Il dominio maschile
Pierre Bourdieu – Sullo Stato. Corso al Collège de France. Volume II (1990-1992)
Karl Mannheim – Ideologia e utopia
Daniel Bensaïd – Gli irriducibili. Teoremi della resistenza allo spirito del tempo
Olof Gigon – Problemi fondamentali della filosofia antica
Pierre Macherey – Geometria dello spazio sociale
Pierre Macheret – Il soggetto produttivo. Da Foucault a Marx
Jean-Francois Lyotard – Lezioni sull’analitica del sublime
Maurice Blanchot – La scrittura del disastro
Brian Phillips – Le civette impossibili
Daniel C. Dennett – Brainstorms. Saggi filosofici sulla mente e la psicologia
Michel de Certeau – ll luogo dell’altro. Storia religiosa e mistica
Michel de Certeau – L’operazione storica
James Bridle – Nuova era oscura
Venki Ramakrishnan – La macchina del gene. La gara per decifrare i segreti del ribosoma
Piero Camporesi – Le vie del latte. Dalla Padania alla steppa
Michael Lowy – Comunismo e questione nazionale. Madrepatria o Madre terra
David Graeber – Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici
Stefano G. Azzarà – Il virus dell’occidente
Saul Friedlander – Gli anni della persecuzione. La Germania nazista e gli ebrei 1933-1939
Pali Meller – Baci di carta. Lettere di un padre ebreo dalla prigione, 1942-43
Sidney W. Mintz – Storia dello zucchero. Tra politica e cultura
Patrizia Delpiano – La schiavitù in eta moderna
Giacomo Marramao – Kairós. Apologia del tempo debito. Nuova edizione ampliata

mini guida per gli incerti (13 febbraio 2021)

Dato che noto nei commenti sempre un po’ di incertezza circa il funzionamento di questo sito approfitto del weekend per fare chiarezza.

_ Per accedere all’intero archivio seguite questa  procedura. Da qualche mese ho problemi con uno dei miei account di condivisione e perciò alcuni di voi per le nuove infornate hanno due possibilità: o richiedere una nuova iscrizione oppure:

_ richiedere l’accesso al servizio di chat discord.Cliccando qui per l’invito. In discord troverete, oltre alle infornate recenti, vari canali ove fare discussione libera, condivisioni e/o richieste. Se il link non dovesse funzionare basterà lasciare un commento sul sito e si provvederà quanto prima a ripristinarlo.

Entrambi i link li trovate nella barra ‘link utili’ a destra nella homepage del sito.

Ricordo sempre ai novizi di non essere impazienti quando si aspetta la propria iscrizione perché potrebbero volerci anche un paio di giorni.

 

Infornata febbraio 2021

Cari amici di LDB, eccoci con la nuova infornata di febbraio.

Voglio subito ringraziare le persone che hanno accolto il mio appello della scorsa settimana: siete stati veramente in tanti, veramente non trovo parole per esprimermi perché so che la crisi morde per tutti e non è facile donare, nemmeno per cause che si ritengono giuste o ideali. Grazie, grazie davvero.

Coe promesso, nella nuova infornata ci sono i Parerga e paralipomena di Schopenahuer: un lavoro che ha richiesto tempo e fatica (oltre 1500 pagine) e che spero apprezzerete. Come ha richiesto tempo e molto lavoro il Genio del Cristianesimo di Chateaubriand, che pure trovate in questa medesima infornata.

Continuando a ringraziare chi ha già donato, e chi lo farà, vi lascio alla lettura.

Vostro Natjus

Nota importante di servizio: per chi avesse problemi con le nuove infornate, ricordo che le può trovare anche su discord

Arthur Schopenhauer – Parerga e paralipomena vol. I
Arthur Schopenhauer – Parerga e paralipomena vol. II
François-René de Chateaubriand – Genio del cristianesimo ( Il pensiero occidentale)
Anthony Vidler – Il perturbante nell’architettura. Saggi sul disagio nell’età contemporanea
Gaston Boissier – La fine del mondo pagano
Sergio Quinzio – Religione e Futuro
Alaine Touraine – Il mondo è delle donne
Raymond Aron – La rivoluzione introvabile. Riflessioni sul Maggio francese
Baltasar Graciàn – Oracolo manuale ovvero l’arte della prudenza
Ernst Cassirer – Determinismo e indeterminismo nella fisica moderna: Studi storici e sistematici sul problema della causalità
Didier Fassin, Richard Rechtman – L’impero del trauma. Nascita della condizione di vittima
Victoria de Grazia – L’impero irresistibile. La società dei consumi americana alla conquista del mondo
Johann Wolfgang Goethe – La metamorfosi delle piante
Valerio Verra – L’idealismo tedesco
Nicolas Gomez Davila – De iure
Ian Stewart – La matematica della vita: Risolvere i segreti dell’esistenza
Jacques-Henri Bernardin de Saint Pierre – Studi sulla natura [LDB]
Douglas R. Holmes – Integralismi europei. Capitalismo veloce, multiculturalismo, neofascismo
Paul Lafargue – Il diritto all’ozio. La religione del capitale
Pierfrancesco Stagi – Storia della filosofia della religione contemporanea
Adam Rutherford – Cosa rispondere a un razzista. Storia, scienza, razza e realtà
Tzvetan Todorov – Il caso Rembrandt
Stefania Bartoloni – Donne di fronte alla guerra. Pace, diritti, democrazia
Gabriella Gribaudi – Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-44
Giuliano Di Bernardo – Il futuro di Homo sapiens
Alessandra Nacci – Il prigioniero degli Asburgo. Storia di Napoleone II re di Roma
Sara Bentivegna – Teorie delle comunicazioni di massa
Carmela Giordano – Risonanze III. La memoria dei testi dal Medioevo a oggi